Blog

Home >Blog > Articoli

13/09/2018

Come leggere la posta di Libero su Gmail

Come leggere la posta di Libero su Gmail

Pochi e semplici passi per configurare l account di posta di Libero su Gmail

Gmail è la posta di Google che tanto piace agli utenti per la sua veste grafica briosa e per il suo utilizzo estremamente intuitivo. Il servizio è nato nel 2004 e molte persone, anche per utilizzare tutti i servizi di "Big G", hanno deciso di iscriversi e di creare una nuova casella di posta. Fino a quel momento uno dei servizi di posta elettronica imperante era Libero, utilizzato dalla maggior parte degli utenti. Si è venuta così a creare una situazione piuttosto seccante, poiché per leggere i propri messaggi è necessario aprire due caselle di posta: quella di Gmail e quella di Libero. Se anche tu ti trovi in questa situazione ti rivelo un piccolo segreto: è possibile importare Libero mail su Gmail, così da poter leggere le tue email in un'unica casella di posta. Se vuoi procedere subito a quest'operazione non perdiamo tempo, continua a leggere i successivi paragrafi per scoprire come leggere la posta di Libero su Gmail. I passaggi richiedono pochi minuti e dopo aver completato l'operazione puoi gestire in totale libertà le tue email da un'unica casella di posta.
 

Come importare la posta di Libero su Gmail: i passaggi fondamentali

La prima cosa da fare naturalmente è andare sulla pagina di Google, cliccare sull'icona in alto a destra di App Google ed accedere a Gmail inserendo i tuoi dati. A questo punto clicca sull'ingranaggio delle Impostazioni in alto a destra e poi su "Impostazioni". Ti si apre una nuova pagina in cui devi cliccare su "Account e importazione", la quarta voce del menu partendo da sinistra.

Si apre un'altra pagina dove puoi apportare modifiche, cambiare alcuni parametri e aggiungere un nuovo account email, cioè quello che ci interessa. Scorrendo la pagina noterai varie voci, quella su cui devi cliccare è "Aggiungi un account email", collocato alla destra della voce "Controlla la posta da altri account". Si apre sulla sinistra un piccolo quadratino di colore giallo, dove devi appunto inserire l'indirizzo di posta che intendi aggiungere. Dopo questa operazione devi cliccare su "Avanti" e ti si apre una nuova pagina che ti dà due opzioni: importare le email con Gmailify o direttamente da un altro account. L'opzione già spuntata, che è anche l'unica effettivamente disponibile, è "Importa le email dal mio altro account (POP3)": clicca su "Avanti" e prosegui.
 

La successiva pagina ti chiede l'immissione della password dell'account di Libero, puoi stare tranquillo poiché il sistema di Google è dotato di un livello di protezione molto alto. Se l'aggiornamento delle email non dovesse essere perfettamente funzionante puoi cambiare il valore della Porta da 995 a 993. Sono disponibili le seguenti voci: "Lascia una copia del messaggio scaricato sul server""Utilizza sempre una connessione protetta (SSL) quando viene scaricata la posta" (l'unica già spuntata di default), "Applica etichetta ai messaggi in arrivo" e "Archivia messaggi in arrivo (ignora Posta in arrivo)".

Queste voci ti consentono di personalizzare la gestione del tuo indirizzo di posta. La prima opzione ti permette di lasciare un messaggio anche sul server di Libero. La mail viene scaricata su Gmail, ma accedendo su Libero ce l'avrai sempre a portata di mano. Se non metti la spunta invece i messaggi vengono scaricati solo su Gmail e non sono visibili sul server Libero. Ti consiglio di non lasciare i messaggi sul server, altrimenti rischi di riempire la casella di Libero senza neanche accorgertene. Puoi anche applicare un'etichetta alle mail di Libero così da poterle differenziare da quelle di Gmail ed individuarle subito. Per una fruizione più semplice ti suggerisco di selezionare solo l'unica voce già spuntata, cioè la seconda. Adesso devi solo cliccare su "Aggiungi account" per completare l'operazione. Ecco fatto: puoi finalmente gestire le tue email di Libero e Gmail in una sola casella di posta, senza aprire e chiudere continuamente i due servizi di posta elettronica.

Come inoltrare le email di Gmail a Libero

Sai che in realtà puoi anche fare l'operazione inversa e cioè inoltrare le email da Gmail a Libero? L'operazione è ancora più semplice e veloce e adesso ti spiego brevemente come fare per inoltrare le email di Gmail a Libero. Anche in questo caso devi prima andare sulla pagina di Google, cliccare sull'icona "App Google" ed accedere alla casella di posta di Gmail. Clicca sull'icona dell'ingranaggio e successivamente premi "Impostazioni". Cerca tra le voci in alto "Inoltro e POP/IMAP" e cliccaci su. Nella prima sezione della pagina aperta, cioè "Inoltro", devi inserire in "Aggiungi un indirizzo di inoltro" la posta elettronica di Libero corrispondente. Per personalizzare ulteriormente la gestione della doppia casella di posta elettronica puoi inoltrare solo alcuni messaggi di Gmail a Libero tramite la creazione di un filtro. Per attivare questa opzione ti basta cliccare su "creazione di un filtro" nella sezione "Inoltro" ed inserire i filtri selezionati (oggetto, parole da contenere, allegati ecc.). Puoi anche decidere di conservare o di non conservare una copia della posta di Gmail come una sorta di promemoria.